Patentino per i vaccinati, la Regione Lombardia dice no

Palazzo Lombardia

E’ stata bocciata ieri la mozione presentata dal gruppo Lombardi Civici Europeisti (prima firmataria la Consigliera Elisabetta Strada) che chiedeva di attivare “procedure e modalità operative per la predisposizione di una certificazione che, a completamento del ciclo di vaccinazione anti Covid-19, attesti l’avvenuta vaccinazione – ad eccezione di coloro che non possono vaccinarsi per motivi di salute – da rilasciare a tutta la popolazione lombarda vaccinata”

La mozione suggeriva che il patentino o tesserino vaccinale si sarebbe potito “esibire ad esempio per l’utilizzo dei mezzi di mobilità pubblica, la partecipazione a manifestazioni pubbliche, culturali, sportive, attività socio ricreative, e affinché i gestori delle attività economiche della Lombardia che sono state maggiormente colpite, possano consentire con la certificazione l’accesso nelle proprie attività in totale sicurezza”.

Il documento è stato però respinto dalla maggioranza a Palazzo Lombardia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.