Patrick Cutrone torna in Italia. L’attaccante lariano ingaggiato dalla Fiorentina

Patrick Cutrone

Un intoppo burocratico ha fatto saltare la presentazione ufficiale e il primo allenamento, ma ormai non ci sono più dubbi. Patrick Cutrone è un nuovo giocatore della Fiorentina. L’attaccante comasco, che lo scorso 3 gennaio ha compiuto 22 anni, ha già svolto le visite mediche con il club toscano. La speranza di mister Giuseppe Iachini, nuovo allenatore della Viola, è di poter avere a disposizione il giocatore già domani, per la partita interna contro la Spal. Altrimenti, in campionato, se ne riparlerà per la successiva sfida del giorno 18 a Napoli. L’esordio ufficiale potrebbe però essere a metà settimana in Coppa Italia con il Napoli.
La Fiorentina e Cutrone: una squadra e un giocatore in cerca di riscatto. La squadra del capoluogo toscano è partita con forti ambizioni e ora è in lotta per non retrocedere. Tra i problemi maggiori, la sterilità offensiva. In questo mercato era stato annunciato un intervento importante e l’ingaggio del bomber lariano va in questo senso.
Lo stesso Cutrone vuole riscattarsi dopo la non positiva esperienza in Inghilterra al Wolverhampton, chiusa con un bilancio negativo (24 presenza, tre reti e la poca considerazione da parte dell’allenatore Nuno Espirito Santo). Per il giocatore la piazza di Firenze è l’ideale per confermare le grandi aspettative che sempre ci sono state per lui fin dai tempi del Milan, la società che la scorsa estate – per la delusione di molti tifosi – ha deciso di cederlo per puntare sul deludente polacco Krzysztof Piatek.
Lo stesso Cutrone peraltro vanta anche una presenza in Nazionale A, nella partita Italia-Argentina (0-2 per i sudamericani), giocata a Manchester il 23 marzo del 2018.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.