Pattinaggio: Testoni e Faverio, vittorie a Bergamo

Testoni pattinaggio

Pur con un calendario sacrificato anche il pattinaggio di figura su ghiaccio tenta di ripartire dopo lo stop imposto dalla pandemia. Era il 23  febbraio quando la Fisg aveva calato il sipario sull’agonismo inibendo anche la possibilità di allenarsi sia alle categorie minori che a quelle d’élite.
L’attività ripresa gradualmente in estate ha permesso anche di dare il via alle competizioni: prima quelle nazionali poi le regionali che hanno tuttavia dovuto subire il taglio di una prova oltre che la riduzione dei programmi di gara per alcune categorie.
È toccato a Bergamo ospitare la prima prova regionale cui si sono iscritti una settantina di atleti  che hanno dovuto sottostare al rigido protocollo anti-Covid: niente di straordinario per questi tempi. Un evento senza pubblico, che ha privato le ragazze del tifo di parenti ed amici costretti a stazionare all’esterno.
Tutto questo non ha impedito a Veronica Testoni di allungare una striscia vincente che vede la sua bacheca arricchirsi dell’undicesima medaglia d’oro in carriera. 
La comasca, in forza all’Agorà Skating Team di Milano, ha infatti sovrastato senza patemi le altre 21 ragazze della categoria Junior Gold segnando sul suo tabellino 74,99 punti  contro i 67,68 della seconda classificata Alessia Gritti, atleta che gareggiava sul ghiaccio amico.
Tra le altre lariane si è distinta anche Alice Faverio (10 anni) che con piglio da veterana ha agguantato la terza vittoria della sua pur breve carriera nella categoria Pre Novice Gold.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.