Paura al rally per l’incendio di una vettura. Nessun problema per l’equipaggio

Skoda Fabia incendio

Le immagini hanno fatto impressione. Del resto, quando si vede il fuoco in una gara, ci si spaventa sempre. È quindi giusto sottolineare, prima di tutto, che l’equipaggio sta bene e i danni sono stati solo per la vettura, andata in fiamme. Paura al Rally Aci Como-Etv per l’uscita di strada, durante la prova speciale Alpe Grande 2, della Skoda Fabia con a bordo Simone Fumagalli e il copilota Michele Ferrara.
I due sono subito usciti, ma il mezzo – probabilmente per il catalizzatore rovente – ha causato l’incendio di 200 metri quadrati di sterpaglie. La prova è stata interrotta e sul posto, in comune di Centro Valle Intelvi, sono intervenuti i vigili del fuoco.
Fumagalli – che è definito un «kartista prestato ai rally» – e Ferrara, stavano andando benissimo: fino a quel punto erano quarti in classifica assoluta.
Il copilota Michele Ferrara è intervenuto in diretta su Espansione Tv per raccontare la disavventura e per tranquillizzare appassionati e persone che conosce: «Stiamo bene – è la frase con cui ha esordito – ed è la cosa che più conta. Certo, non siamo stati fortunati: siamo usciti per un po’ di brecciolino lasciato da altri concorrenti e non siamo riusciti a rientrare. Non abbiamo avuto grandi danni, ma il problema è che la vettura è finita sulle sterpaglie, con le conseguenze che poi tutti hanno visto».

La vettura in fiamme. Solo danni all’auto, non all’equipaggio

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.