Paura questa mattina a Cantù, bimbo rischia di annegare in piscina. Portato in ospedale in codice rosso

Intervento elisoccorso Cantù

Attimi di paura e grande mobilitazione questa mattina a Cantù dove, intorno alle 11, un bambino di 9 anni avrebbe rischiato di annegare nella piscina di via Papa Giovanni XVIII. Sul posto sono intervenute in codice rosso, che indica la massima gravità, un’automedica, un’ambulanza e l’elisoccorso da Milano. Il giovane è stato portato all’ospedale di Bergamo. Alla piscina sono arrivati anche i carabinieri per tentare di ricostruire quanto accaduto.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.