Pedonalizzazione di via Borgovico vecchia, stasera la “prima”

Como, via Borgovico

Via Borgovico vecchia chiude. Nessun lavoro o cantiere improvviso ma finalmente, dopo l’emergenza Covid e i tanti preparativi, la “piccola Brera” di Como si prepara al suo primo fine settimana di pedonalizzazione.

L’obiettivo di vivacizzare la piccola via con eventi, mercatini e incontri è stato perseguito con tenacia dall’Associazione Borgovico Street e da Confesercenti. Bisognerà ovviamente capire se l’esperimento potrà innanzitutto funzionare e se l’operazione sarà adeguatamente supportata da Palazzo Cernezzi.

Ovvero se il Comune di Como vorrà essere parte attiva per il rilancio complessivo della città, a cominciare dal rifacimento del manto stradale in porfido della via, rovinato in più punti. Senza dimenticare inoltre anche la riqualificazione, ad esempio, di altre aree dismesse a ridosso di via Borgovico, a partire dell’ex Danzas.

Stasera comunque si parte per quello che potrà essere un esperimento riuscito o un’occasione mancata. Si comincia alle 19 e si prosegue fino a domenica 13 a mezzanotte. In programma le più svariate iniziative, sempre nella fascia oraria dalle 19 alle 24: dall’arte – con il concorso di pittura estemporanea e contemporanea con soggetto “Il vecchio Borgo Vico” – alle installazioni audiovisive, fino alle numerosissime e variegate proposte gastronomiche. Già previsti dagli organizzatori altri due fine settimana di repliche, il 25-26-27 settembre e il 23-24 e 25 ottobre. La decisione risale al 2 luglio scorso, quando la giunta ha approvato il progetto di sperimentazione di chiusura da piazzale Santa Teresa a via Tokamachi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.