“Per chi suona la montagna”, il flash mob sulle piste

Stop impianti ha generato perdite

“Per chi suona la montagna” è il flash mob del mondo della neve che venerdì 5 febbraio, alle 10, coinvolgerà le principali stazioni sciistiche di tutta Italia.

Campanili, campanacci e sirene dei battipista suoneranno all’unisono per oltre un minuto. Subito dopo il suono collettivo, un flash mob per sostenere le montagne, un patrimonio naturale, culturale, sportivo e turistico che merita di essere valorizzato dopo mesi di difficoltà, con un settore in crisi a causa della pandemia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.