Performance nella ex Chiesa Valdese

altEsposizioni

La mostra di sculture con l’argilla “Oltre la Terra” di Lorenza Morandotti (nella foto, una delle opere esposte) in corso nell’ex Chiesa Valdese di San Fedele Intelvi vivrà un intenso “finissage” il prossimo 24 agosto. L’incontro sarà animato da due eventi, sempre con l’intenzione di coinvolgere il pubblico in modo diretto. Alle 18 la chiusura della performance “Anime in adozione”, presentata all’inaugurazione del 10 agosto dal gallerista Jean Blanchaert, che ha coinvolto attivamente

chi ha aderito. Saranno esposte le foto delle 33 “Anime in adozione”, minisculture consegnate personalmente dall’artista e liberamente interpretate da chi le ha prese in adozione. Sarà presente l’architetto Carlo Capponi.
E dalle 21.30 ci sarà “Lux lucet in tenebris”, visita notturna a lume di candela con le opere illuminate dai visitatori con piccole torce a dinamo fornite dalla stessa artista.
Nel buio si generano ombre spettacolari sulle pareti animate da chi muove le torce e le opere esposte assumono dimensioni nuove. Il titolo di questo evento è il motto scritto sul simbolo dell’ex Chiesa Valdese che ospita la mostra. Le torce a dinamo sono state scelte espressamente per porre l’accento una volta di più sull’importanza di una partecipazione attiva. Ingresso libero.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.