Peruviano di 48 anni arrestato dai vigili urbani dopo il furto di una borsa

Polizia locale Como

Ruba la borsa a una coppia di turisti cinesi ma viene arrestato dalla polizia locale di Como. Autore del furto finito male è stato un uomo di 48 anni, cittadino peruviano residente a Monza. Attorno alle 10 di ieri mattina, nella zona della Funicolare per Brunate, vicino piazza De Gasperi, mentre la coppia di turisti scattava alcune foto, l’uomo avrebbe sottratto la borsa che la donna aveva appoggiato a terra e sarebbe poi fuggito. Le due vittime del furto, dopo essersi accorte di quanto stava accadendo, hanno provato a inseguire il ladro.
Nel frattempo, due agenti della polizia locale in moto, che passavano in quel momento, si sono resi conto della situazione e hanno bloccato il ladro in fuga. L’uomo, già accusato di numerosi colpi analoghi in tutta la Lombardia, è stato arrestato. I vigili gli hanno sequestrato 250 dollari, 100 franchi svizzeri, 150 euro, 17mila lire libanesi, nonché uno smartphone, schede sim, una borsa e un portafoglio griffato, tutti oggetti probabilmente rubati a malcapitati turisti. Il peruviano è stato quindi condotto in Questura per essere identificato.

Articoli correlati

1 Commento

  • Avatar
    Fabio Gaffuri , 28 Luglio 2019 @ 21:06

    Rimandiamolo subito al suo paese con la fattura delle spese… Persone cosi non ci servono

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.