Piano della Regione per digitalizzare i siti Unesco
Arte, Cultura e spettacoli, Turismo

Piano della Regione per digitalizzare i siti Unesco

La Lombardia ospita 11 siti Unesco tra cui, dal 2003, il Sacro Monte di Ossuccio, e vuole rilanciarli. La giunta regionale, su proposta dell’assessore all’Autonomia e Cultura Stefano Bruno Galli, ha infatti approvato il sostegno ai progetti “Verso il distretto Unesco della Lombardia” e “Valutazione dell’attrattività culturale e turistica dei siti Unesco della Lombardia”, da attuare entro dicembre 2019, con una dotazione di 190.000 euro a favore di Unioncamere.

Nell’ambito del primo progetto, si prevede di realizzare la cartografia “Gis” dei siti ossia una mappa digitale dettagliata e multimediale dei siti, in modo tale da permettere anche la condivisione degli indicatori di monitoraggio dello stato di conservazione degli stessi. Il tutto avrà anche una finalità economica, ossia permetterà economie di scala, progetti sinergici e promozioni integrate anche in una prospettiva di sempre migliore sostenibilità.

«Un patrimonio davvero unico e irripetibile, ma spesso sottovalutato dal punto di vista del turismo culturale», ha dichiarato l’assessore Galli. Che ha aggiunto: «Si tratta di un lavoro, quello della costruzione della rete Unesco, che sarà affiancato dalla messa a punto di nuove candidature».
Si apre così uno spiraglio di speranza per il Lario, che in passato, bussando anche alle porte della precedente giunta regionale, aveva formulato una candidatura per essere inserito nell’elenco dei patrimoni culturali dell’umanità tutelati dall’Unesco facendo leva sull’eredità dell’architettura razionalista che caratterizza non solo il capoluogo ma anche più località del Lario e della Brianza comasca.

4 agosto 2018

Info Autore

Lorenzo

Lorenzo Morandotti lmorandotti@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
agosto: 2018
L M M G V S D
« Lug    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto