Piazza Cavour off-limits, la prima deroga è per le auto di lusso

Il Regolamento di occupazione del suolo pubblico è stato approvato da pochi mesi e già arrivano le prime deroghe.
L’occasione è rappresentata dalle celebrazioni per l’anniversario del famoso brand tedesco di auto di lusso, i 70 anni di Porsche, che realizzerà un tour celebrativo attraversando le strade d’Italia con una carovana di 70 modelli storici e iconici del brand.
Como è stata scelta per ospitare una delle tappe. E la manifestazione si terrà il 30 giugno e 1° luglio prossimi proprio in piazza Cavour. Il salotto buono di Como lo scorso dicembre era stato bandito dalle aree cittadine nelle quali poter organizzare manifestazioni che prevedano la presenza di venditori ambulanti.
Non solo, il regolamento comunale specifica che le imprese commerciali possono impiegare per iniziative promozionali o pubblicitarie non più di due aree nel centro storico e per un solo giorno, nel corso di un quadrimestre.
La manifestazione della Porsche dura però due giorni. Ecco così che la delibera della giunta parla di una proposta «ritenuta di estremo interesse, di straordinaria rilevanza e di promozione per la città di Como, considerati il prestigio e il ritorno d’immagine nonché le ricadute economiche e sociali dell’evento in programma».
Il documento fa riferimento all’articolo 50 del vigente regolamento di occupazione del suolo pubblico secondo cui «nell’ambito di progetti di rivitalizzazione e per iniziative di straordinaria rilevanza o ritorno per il territorio, la giunta comunale può stabilire che le concessioni siano rilasciate anche in deroga ai limiti del Regolamento, ivi compreso la determinazione del canone, la tipologia di occupazione e relativa durata».
«Distinguiamo il mercatino, tolto da piazza Cavour per scelta politica, da altre tipologie di eventi», interviene l’assessore al Commercio Marco Butti.
La società organizzatrice pagherà al Comune 2mila euro per lo spazio.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.