Picchia con una mazza il convivente dell’ex moglie: arrestato un 41enne di Appiano Gentile

Carabinieri

Minaccia e picchia con una mazza l’attuale convivente della sua ex moglie e il padre di lui: arrestato dai carabinieri un 41enne di Appiano Gentile.
L’uomo aveva già ricevuto un provvedimento di divieto di avvicinamento alla ex moglie, che dopo la separazione si è trasferita nell’Olgiatese e ha un nuovo compagno.
Nelle scorse ore però, il 41enne nonostante il divieto si è presentato a casa della ex.
La donna non c’era, ma l’uomo ha iniziato una discussione con il nuovo compagno e il padre di lui. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri della compagnia di Como, intervenuti dopo la richiesta di aiuto, l’uomo avrebbe minacciato i due e li avrebbe colpiti con una mazza da golf, causandogli ferite fortunatamente non gravi. I militari dell’Arma hanno arrestato il 41enne, accusato di lesioni personali e violazione del divieto di avvicinamento.
Ha ottenuto i domiciliari nella sua abitazione di Appiano Gentile.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.