Picchia un passante e una vigilessa: fermato 34enne

Nei pressi del Tempio Voltiano a Como
Serata movimentata con tanto di arresto nell’area dei giardini a lago. Un comasco di 34 anni è stato fermato per aver aggredito prima un passante e poi una vigilessa, il tutto dopo aver tentato di estorcere dei soldi al primo malcapitato. Al rifiuto di consegnare il denaro, il 34enne ha colpito la vittima con un pugno. All’arrivo dei vigili non si è trattenuto, aggredendo pure una vigilessa dopo aver mostrato al “pubblico” le parti intime. Sul posto per immobilizzarlo si è recato un piccolo
esercito, fatto da quattro pattuglie della polizia locale e da una dei carabinieri di Como in supporto.
Inevitabile l’identificazione e le contestazioni non solo per il tentativo di estorsione ma anche per la doppia aggressione. I due aggrediti hanno dovuto chiedere anche l’intervento sul posto del 118. L’episodio è andato in scena nei pressi del tempio Voltiano, intorno alle 18.30.

Mauro Peverelli

Nella foto:
Sul posto quattro auto dei vigili e una dei carabinieri (foto Mv)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.