Piscina verso la commissione in Comune

torneo di nuoto piscina di Muggiò

Se sul palazzetto di Muggiò non sono previsti atti formali da parte dell’amministrazione nel breve termine, la piscina olimpionica, chiusa dal luglio 2019, resta un argomento caldo della discussione politica. Dopo la perizia finanziaria che ha giudicato conveniente dal punto di vista economico per il Comune di Como il progetto della società Nessi & Majocchi con la proposta di partenariato pubblico-privato, l’ultima parola spetta ora all’amministrazione cittadina.

Prima però di discutere del delicato argomento nella riunione di giunta, l’assessore ai Lavori pubblici del Comune di Como, Pierangelo Gervasoni, vorrebbe attendere il confronto previsto in commissione consiliare II.
A breve, infatti, dovrà essere convocata la riunione per analizzare il progetto dei privati. La commissione però si riunirà a porte chiuse, potranno partecipare soltanto i consiglieri che ne fanno parte. Sarà inoltre affrontano solo l’aspetto tecnico del progetto e non quello economico.
Intanto il Comune è chiamato a decidere anche sulla gestione dell’impianto. La concessione con la Fin è scaduta da quasi due anni. Per riaprire, anche solo in modo provvisorio e per le società sportive, in attesa della decisione sui lavori, alla piscina serve un gestore.

Nel caso in cui l’amministrazione decidesse di snellire i tempi e assegnare la gestione della piscina, passando per un affidamento diretto, potrebbe procedere con un nuovo contratto sempre con la Federazione Italiana Nuoto, oppure incaricare una sua società partecipata, come Como Servizi Urbani.
La speranza è riuscire a vedere la struttura olimpionica riaprire il prima possibile. Progetto dei privati, tempi per l’avvio dei lavori e ancora gestione della piscina: sono tutte le questioni ancora aperte che gravitano attorno all’impianto chiuso dall’estate del 2019.

LA DENUNCIA: MUGGIO’ BERTOLASO AVEVA RAGIONE. QUI L’APPROFONDIMENTO

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.