Poesia a Como, tornano gli incontri all’Acàrya

antonio-bianchetti-serata-su-la-cittc3a0-riflessa-2

Il circolo letterario lariano Acàrya (termine sanscrito che significa sia colui, sia il luogo dove si insegna con l’esempio), presieduto da Antonio Bianchetti, ha varcato la soglia dei 40 anni di attività e dopo la pausa dovuta al coronavirus torna a riunirsi regolarmente ogni venerdì sera alle 21.15 nella sede di via Grandi presso l’ex Circoscrizione 6 del Comune di Como. Info su www.acarya.it. Venerdì prossimo la serata sarà dedicata alla “Anatomia degli anonimi” con lettura e commento critico collettivo di composizioni anonime il cui autore, presente in sala, sarà rivelato soltanto alla fine. Il 25 sarà la volta della presentazione del libro “La magia del faro” edito da Il frangente, la nuova opera della comasca Susy Zappa, un’esperienza in solitudine in un faro della Bretagna. Il 2 ottobre sarà la volta di “La parola divisa a metà”, incontro con la poesia di Cesare Puppi e Alfredo Merlini. Il 9 ottobre presentazione del libro di poesie di Danilo Caravà “Cattività babilonese dell’anima”, letture a cura dell’attrice Domitilla Colombo. Il 16 ottobre “Anatomia degli anonimi, il 23 presentazione del libro di poesie “Sbagliare è umano” (Edizioni CTL) di Lorenza Auguadra con la partecipazione de “I Poeticanti”: Roberta Turconi attrice e Paolo Provasi musicista. Il 30 ottobre “L’incertezza e la ragine”, incontro con la poesia di Paolo Carpi. Il 6 novembre serata libera per elaborazione programmi 2021, il 13 n n novembre presentazione del libro “Tre giorni nella vita” (Multimedia Edizioni) di Massimo Baraldi. Cosa fareste se vi chiedessero di parlare di un giorno bello, uno brutto e uno così così della vostra vita? In questo libro leggerete le risposte e le storie di una lunga serie di personaggi famosi. Il 20 novembre “In sicurezza”, ansia tra le righe e letture disimpegnate a cura di Claudio Stanardi, storico “pilastro” del circolo comasco. il 27 “sulla strada del confine”, incontro con la poesia di Vincenzo Petronelli, il 4 dicembre “Le isole nel tempo”, incontro con la poesia di Roberto Sampietro. L’11 dicembre “Lassù in alto”, presentazione del libro omonimo d Mario Marini con la partecipazione dell’attrice Rosanna Pirovano. Il 18 dicembre serata libera con auguri natalizi. Ove non altrimenti indicato le serate si svolgono presso
il Centro Civico Comunale (ex Circoscrizione 6) in via grandi 21 alle ore 21. Chiaramente in questo periodo di emergenza Covid19 saranno predisposte tutte le disposizioni necessarie relative al distanziamento sociale con obbligo di mascherina, disinfezione mani e registrazione della temperatura corporea, al fine di ottemperare tutte le delibere governative.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.