Portici di San Francesco, volontari al lavoro: obiettivo è ripulire l’area

Ex chiesa di San Francesco

È partita la pulizia dei portici di San Francesco, alloggio di fortuna senzatetto della città di Como, che decidono di passare la notte, sia durante la bella stagione che con climi più freddi, presso lo spazio espositivo intitolato all’industriale Antonio Ratti. La questione viene riportata all’attenzione dall’associazione ComoAccoglie. Sabato mattina i volontari del sodalizio si sono dati appuntamento per pulire il porticato.
«Oltre al portico – ha spiegato ieri la presidente dell’associazione ComoAccoglie, Marta Pezzati – abbiamo pulito la zona del vicino mercato in via Sirtori dove, anche in questo caso, spesso dormono alcune persone».
Oggi alle 20.30 il consiglio comunale di Como affronterà il tema discutendo una mozione della minoranza per destinare a dormitorio permanente per i senza fissa dimora un immobile comunale, affidando la gestione al volontariato.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.