«Portici Plinio solo per pedoni»

La Circoscrizione 7
«Se il motivo è tecnico, mi devono spiegare qual è. E poi ci impegniamo per risolverlo. Se il motivo è politico, non mi sta bene: la politica deve rispettare la volontà della gente. E la nostra Circoscrizione vuole la pedonalizzazione dei Portici Plinio». Dopo il “congelamento” della proposta di Stefano Molinari, interviene il presidente del parlamentino competente, Massimo Mascetti. Il quale non digerisce che il progetto di togliere auto e bus da uno degli angoli più belli della città si sia, per ora, arenato anche a causa delle divisioni interne al gruppo consiliare del Pdl. Fatto che, finora, ha fatto sì che la pedonalizzazione dei Portici Plinio rimanesse lettera morta.
«A parer mio è un’idea valida – dice Massimo Mascetti – Lo pensa la Circoscrizione, lo sottoscrive un’ampia fetta di residenti. Togliere auto e bus dai Portici Plinio dalle piazze Roma e Grimoldi sarebbe il primo passo concreto verso una riqualificazione di tutta l’area. Perciò, non sono assolutamente contento di sapere che la pedonalizzazione è stata, per ora, congelata. I consiglieri mi spieghino perché. Se è per un problema tecnico, si può cercare di capire come risolverlo. Ma se la ragione è di natura puramente politica, non mi sta bene».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.