Posteggi a Como, partita la sperimentazione della prima mezz’ora gratuita

Uno dei parcometri di ultima generazione installati a Como

Durerà poco meno meno di un anno, sino al 30 giugno 2021, la sperimentazione della sosta gratuita per la prima mezz’ora in alcune strade periferiche di Como, a Ponte Chiasso e Monte Olimpino: 55 posti in tutto tra piazza XXIV Maggio, via Catenazzi e via Bellinzona (dal confine di Stato a via Franscini) e altri 32 in via Bellinzona, da via Paluda a via Maderno).

Como Servizi Urbani, società che gestisce i parcheggi a raso di Como, ha sostituito i parcometri nelle vie interessate installando modelli di ultima generazione dotati di tastierino per l’inserimento della targa e adesivi esplicativi. Con i nuovi parcometri sarà inoltre possibile pagare la sosta con carta di credito.

I primi 30 minuti di sosta gratuita possono essere utilizzati da ciascun veicolo una sola volta nell’arco delle 24 ore. In caso di pagamento della tariffa di sosta non vengono applicati i 30 minuti gratuiti e non è necessario digitare la targa.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.