Presa banda che picchiava in strada

Aggredivano brutalmente per futili motivi

(ANSA) – ROMA, 30 GEN – I carabinieri della Compagnia di Monterotondo e i poliziotti del commissariato di Tivoli stanno eseguendo una ordinanza di custodia cautelare in carcere e di obbligo di dimora, emessa dal gip del Tribunale di Tivoli, nei confronti di alcuni giovani ritenuti responsabili, a vario titolo, di rapina e lesioni personali aggravate. A quanto ricostruito gli arrestati, che hanno tra i 19 e i 26 anni. Si muovevano e agivano come "branco", pestando, anche solo per futili motivi persone a Fonte Nuova. Per gli investigatori gli arrestati, di età compresa tra i 19 e i 26 anni, facevano parte di una vera e propria "banda di picchiatori", responsabile di brutali aggressioni ai danni di malcapitati presi di mira per futili motivi e nei casi più gravi ridotti quasi in fin di vita, con azioni plateali in strada.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.