Prescrizione: Pd, riunione a gennaio

Bonafede non può pensare a logica del fatto compiuto

(ANSA) – ROMA, 20 DIC – "Il ministro Bonafede si dovrebbe rendere conto che non ci fermiamo di fronte alla logica del fatto compiuto. Serve una riunione di maggioranza prima del 7 gennaio. Non è possibile accettare che i processi abbiano tempi infiniti". Lo afferma il presidente dei senatori Pd Andrea Marcucci.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.