Prestiti, Como è in testa alla classifica lombarda con una media di 8.777 euro
Cronaca, Economia

Prestiti, Como è in testa alla classifica lombarda con una media di 8.777 euro

I comaschi non esitano a chiedere un prestito, anche consistente, se in ballo c’è l’acquisto di un bene. Sia esso una moto, una macchina, un viaggio o l’ultimo oggetto del desiderio in ambito elettronico. Il territorio lariano fa segnare, infatti, l’importo medio più consistente in tutta la Lombardia: ovvero 8.777 euro. Milano e Varese si collocano all’estremo opposto della classifica, con i valori più contenuti, rispettivamente pari a 7.172 e 7.420 euro. E questo solo uno dei dati contenuti nell’ultimo  aggiornamento del Barometro Crif, che rileva l’andamento delle richieste di prestiti e mutui (vere e proprie istruttorie formali, non semplici richieste di informazioni o preventivi online) raccolte da Eurisc – il Sistema di Informazioni Creditizie di Crif che raccoglie i dati relativi ad oltre 85 milioni di posizioni creditizie.

La città di Como vista dall'alto
La città di Como vista dall’alto

E analizza, ad esempio, anche la domanda di presti finalizzati. Sul fronte dei mutui, in Lombardia, emerge come nel primo semestre 2018 – periodo preso in esame dall’analisi – il numero di richieste di nuovi mutui e surroghe risulti in calo del -5,1% rispetto allo stesso periodo 2017, allineandosi alla performance negativa registrata a livello nazionale (-4,4%).  A livello provinciale si registra una crescita, seppur limitata, solo a Mantova (+1,3%) mentre tutte le altre province risultano in calo, con le contrazioni più marcate a Cremona (-14,6%) e Sondrio (-11,3%). Milano replica la dinamica rilevata a livello regionale, con un -4,5%. Relativamente all’importo medio dei mutui richiesti, invece, con oltre 138mila euro la Lombardia di colloca al di sopra della media nazionale. E anche in questo contesto la provincia di Como si piazza tra i valori più altri. L’importo medio infatti risulta essere pari, sul Lario, a 138mila euro. Seconda in Regione solo dietro alla provincia di Milano che fa segnare l’importo più alto, con 151.239 euro mediamente richiesti, mentre a Mantova si rileva il valore più contenuto, pari a 108.603 euro.

16 luglio 2018

Info Autore

Fabrizio

Fabrizio Barabesi fbarabesi@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto