Presto un albo di chi dipinge sui muri

L’idea

(f.bar.) Entro la fine dell’anno potrebbe concretizzarsi l’idea di un albo comunale per i writer.
Un progetto è in fase di definizione proprio in questi giorni. «L’intento è creare un elenco ufficiale dei writer che dovranno avere certe caratteristiche e ai quali affidare il ridisegno di alcune aree degradate della città. A partire dai sottopassi pedonali o da alcuni muri comunali», dice il vicesindaco e assessore alle Politiche giovanili Silvia Magni. «Appena possibile realizzeremo

un avviso pubblico con l’elenco delle superfici e delle aree a disposizione. Chiederemo poi agli interessati di presentare i loro piani di ridisegno delle varie zone e un curriculum con la candidatura».
L’obiettivo è dare vita a una commissione di esperti in grado di valutare a quali disegnatori affidare i vari punti della città. «E, parallelamente, creare un albo con i nominativi di quanti avranno aderito e saranno stati selezionati. Un elenco dove ci sarà rotazione tra gli artisti».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.