Presunte tangenti all’Agenzia delle Entrate, oggi si conclude il giro di interrogatori

Agenzia delle entrate

Si concluderà oggi il “giro” di interrogatori successivo all’ondata di arresti della scorsa settimana in merito a presunte tangenti che ruotavano attorno all’Agenzia delle Entrate di Como. Intanto, il giudice delle indagini preliminari, Maria Luisa Lo Gatto, ha respinto le istanze di “domiciliari” che erano state presentate dai primi due interrogati, il funzionario Roberto Colombo e la commercialista Simona Secchi. Secondo il gip che ha motivato il «no», nulla sarebbe cambiato rispetto alle iniziali esigenze cautelari.

L’articolo completo sul Corriere di Como in edicola oggi, mercoledì 27 maggio

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.