Pool Libertas Volley, la preparazione inizierà il 20 agosto

La cena del Pool Libertas Cantù

Primo ritrovo della nuova stagione o se si vuole, ultimo prima delle ferie, per il Pool Libertas Cantù che si appresta ad affrontare la sua nona stagione di serie A2 Credem Banca, seconda serie della pallavolo maschile italiana, un record impensabile in provincia di Como fino a qualche anno a fa e destinato a rimanere a lungo imbattuto. Presenti il patròn, Ambrogio Molteni, con il figlio Matteo, vicepresidente della società, lo staff tecnico che quest’anno è composto dalla coppia Matteo Battocchio e Max Redaelli, oltre a quasi tutti i giocatori della rosa. Il ritorno agli allenamenti è previsto per il 20 agosto, con l’inizio della preparazione fisica. Sedute di atletica, in piscina e sulla sabbia, prima di tornare in palestra, con le nuove regole in tema di contenimento del Covid. Molteni, durante un suo breve discorso ha ricordato gli ideali della società, che è stata in grado di lanciare giovani talenti fino alla nazionale di volley mantenendo una «gestione familiare» della squadra, con dirigenti non professionisti, che si applicano volontariamente togliendo del tempo al lavoro e agli affetti.
Prima dei saluti il brindisi per il capitano, Dario Monguzzi, 36 anni festeggiati proprio mercoledì, arrivato in Libertas nel 2005, altro record difficile da battere.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.