Preti truffati da finti sfollati del ponte Morandi

Il ponte Morandi crollato a Genova

Ha colpito anche nel Comasco la banda di truffatori genovesi che, fingendosi sfollati a causa del crollo del ponte Morandi e bisognosi di aiuto, hanno contattato parroci in varie zone d’Italia – da Genova al Lario, da Palermo a Cuneo – per farsi accreditare denaro su carte ricaricabili che venivano poi svuotate ed eliminate. Quattro le persone arrestate dai carabinieri del capoluogo ligure.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.