Prima vittoria stagionale di Cantù: superata Varese nel derby di Desio

Cantù Basket vittoria con Varese Supercoppa 2020

Prima gioia stagionale per la Pallacanestro Cantù. L’Acqua S.Bernardo è infatti finalmente riuscita a vincere in Supercoppa dopo quattro sconfitte consecutive: al PalaDesio i brianzoli si sono imposti per 81-72. Protagonista della serata, un Donte Thomas in crescita, che ha chiuso il match con 20 punti nel suo tabellino personale. Un match che è stato disputato con il palazzetto parzialmente aperto al pubblico. Tra gli spettatori, anche Javier Zanetti, capitano dell’Inter del “triplete”.

«Mi è piaciuto l’atteggiamento della squadra – ha detto alla fine del match coach Cesare Pancotto – per l’intensità messa in campo, per la voglia di difendere e per la voglia di superare le difficoltà senza potersi allenare. Per il resto, rimango dell’idea che il nostro cammino sia ancora lungo. Da parte di tutti, però, non manca l’impegno: ogni giorno lavoriamo duramente. E questo è un elemento importante per una squadra nuova e giovane come la nostra, la quale, a parte due elementi di caratura come Maarty Leunen e Jaime Smith, ha otto giocatori emergenti. Abbiamo, quindi, la necessità di trovare tutti gli equilibri, aspetto che stiamo cercando ogni giorno. Personalmente, trovo ci sia troppa tensione su questa manifestazione: la pressione di ottenere a ogni costo il risultato non ci deve appartenere, il nostro grande obiettivo è diventare squadra il prima possibile, mantenendo la stessa concentrazione e la stessa intensità per tutti i 40’ di gioco».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.