Primo giorno di apertura dei nidi, tra le nuove regole e i protocolli

Asilo nido di via Palestro (Como), inizio anno scolastico con misure di distanziamento e anti-Covid

Primo giorno di apertura dei nidi comunali ieri a Como. Le telecamere di Espansione Tv, accompagnate dall’assessore all’Infanzia di Palazzo Cernezzi, Alessandra Bonduri, hanno documentato come vengono applicate le nuove regole e i protocolli nel nido via Palestro.
Le strutture ieri hanno aperto le porte per i bambini che erano già iscritti lo scorso anno. Un po’ di comprensibile apprensione per i genitori (previsto un solo accompagnatore ogni bambino, eventualmente anche un nonno) che hanno tempestato di domande le educatrici. Tra le domande più frequenti quelle sulle condizioni di salute dei piccoli. Le nuove regole non cambiano le modalità di somministrazione dei pasti e il riposo dei bimbi. Previsti ulteriori incontri con le famiglie per prendere confidenza con le nuove procedure.

«È un nuovo inizio, l’importante era far tornare i bambini in sicurezza in quella che è un po’ la loro seconda casa, tra persone che hanno imparato a conoscere, dalle educatrici alle cuoche», ha commentato l’assessore Alessandra Bonduri.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.