Proposte a Villa Erba: «Ripartenza con soddisfazione ed emozione»

Fiera Proposte

«Siamo soddisfatti e, lo ammetto, anche emozionati». Piero Bonasegale, general manager di Villa Erba, commenta così la riapertura e i buoni riscontri registrati in occasione di “Proposte”, la prima fiera ospitata nel centro espositivo cernobbiese dopo l’inizio dell’emergenza sanitaria per il Covid-19.
«Non esiterei a parlare di un momento storico – sostiene ancora Bonasegale – e siamo grati agli organizzatori di Proposte, che pure hanno manifestato compiacimento in sede di bilancio della loro manifestazione. Si sono dimostrati imprenditori intraprendenti e coraggiosi. Un evento d’eccellenza organizzato nello stesso periodo del Salone del Mobile di Milano, che per tanti motivi in questa fase ha un enorme valore simbolico».
«Era un test importante anche per tutto il nostro staff – aggiunge il general manager – visto che per la prima volta ospitavamo un evento fieristico con applicati tutti i più recenti protocolli anti Covid-19. Non abbiamo avuto problemi e tutto è andato per il meglio e anche questo è un dato che in sede di bilancio ci rende soddisfatti».
Il calendario di Villa Erba rimane decisamente intenso sotto ogni profilo. Nelle prossime settimane, quando non saranno previsti eventi, sono già numerosi gli sposi che si sono prenotati per una cerimonia in una location unica sulle rive del Lago di Como.
Tra le iniziative ufficiali, ci sarà il convegno di Confindustria Como preceduto, tra pochi giorni, dal quindicesimo Forum economico Italo-Tedesco, organizzato dalla Camera di Commercio Italo-Germanica.
Dopo l’edizione interamente digitale dello scorso anno, l’evento si svolgerà nuovamente in presenza e sarà ospitato a Villa Erba il prossimo 14 settembre.
Al centro dell’attenzione, le dinamiche della ripartenza di Italia e Germania e dei loro rapporti economici nel contesto dell’economia europea.
I lavori saranno aperti dai videomessaggi del presidente del Consiglio Mario Draghi e della Cancelliera tedesca Angela Merkel. Tra gli ospiti, il presidente nazionale di Confindustria Carlo Bonomi e alcuni tra più importanti imprenditori dei due Paesi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.