Queen’s Speech, Brexit e sanità

Uscita da Ue il 31/1

(ANSA) – LONDRA, 19 DIC – Brexit il 31 gennaio, con periodo di transizione morbida limitato a fine 2020, e piani di politica interna incentrati sugli investimenti pubblici: con l’impegno prioritario a un aumento senza precedenti di risorse alla sanità (Nhs). Sono i cardini del programma di legislatura del governo Tory di Boris Johnson, dopo il trionfo elettorale del 12, letto dalla regina a Westminster nel tradizionale Queen’s Speech. Elisabetta, affiancata da Carlo, è giunta sullo sfondo d’una pompa cerimoniale ridotta dal governo al minimo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.