Racconti in concorso e libri alle biblioteche, torna “Scritture di Lago”

scrittura letteratura poesia

Vuoi regalare anche tu un libro alla biblioteca della tua città? Scrivi un racconto per il premio letterario “Scritture di Lago” e invialo entro il 30 giugno; se risulterai tra i finalisti il tuo Comune arricchirà la propria biblioteca. Grazie ai finalisti della prima edizione, sono state premiate le biblioteche di Bellinzona, Bergamo, Como, Lugano, Milano, Modena, Monza, Ravenna, Albizzate, Buguggiate, Casale Corte Cerro, Castelnuovo di Garfagnana, Cernobbio, Chiavenna, Chieri, Fusignano, Jesi, Lugo, Luino, Melzo e Villasanta. Il premio letterario è nato a Como per promuovere la bellezza e l’economia dei laghi. «Il nostro premio – spiegano gli ideatori dell’iniziativa Guido Stancanelli e Luca Pellegatta di LarioIn – nella prima edizione ha raccolto circa 300 volumi editi, di primo piano. Ora abbiamo scelto di distribuirli alle biblioteche dei Comuni che hanno dato i natali ai finalisti della sezione inediti». Il premio prevede che gli inediti candidati siano ambientati in località di lago prealpine. «Nel 2020 abbiamo ricevuto circa 200 opere inedite da tutta Italia, tra queste abbiamo individuato 20 finalisti» commentano Stancanelli e Pellegatta. L’iniziativa verrà ripetuta anche quest’anno e infatti è appena stata lanciata la seconda edizione del concorso letterario, a partecipazione gratuita. I bandi di partecipazione sono su www.scritturedilago.it. La premiazione si svolgerà a Como il 29 settembre.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.