Ragazzo ucciso: "Dirò verità", sarà teste per i Bianchi

Lo aveva scritto e poi cancellato si facebook

(ANSA) – ROMA, 10 SET – Tra le testimonianze segnalate alla Procura di Velletri dai difensori dei fratelli Bianchi, accusati di concorso in omicidio preterintenzionale di Willy Monteiro Duarte, c’è anche quella di un amico dei due indagati che era con loro quella sera. Il giovane nelle ore successive ai fatti ha pubblicato su Facebook, per poi cancellarli, due post in cui si diceva pronto a raccontare "la verità" tirando in ballo Francesco Belleggia e Mario Pincarelli, le altre due persone raggiunte da misura cautelare. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.