Rave party nell’Astigiano, 290 denunciati

Dai carabinieri. Con 25mila euro multe per questione Covid

(ANSA) – TORINO, 29 AGO – I carabinieri di Villanova d’Asti hanno denunciato 290 persone per avere preso parte a un rave party. Quasi tutti sono giovanissimi residenti in Piemonte e della Lombardia; 43 abitano nell’Astigiano. La festa, non autorizzata, si era svolta il 5 luglio a San Martino Alfieri in località Tanarella, un’area boschiva lungo le rive del fiume Tanaro. Vi presero parte circa 400 persone. L’alto volume della musica aveva attirato segnalazioni e proteste anche da paesi limitrofi. In un primo momento, dopo l’identificazione di circa 300 partecipanti (fra i 19 minorenni c’era anche un quindicenne), ci furono multe per violazioni delle norme anti Coronavirus per un ammontare di 25 mila euro. Ora sono scattate le denunce per invasione di terreni. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.