Rally dei Laghi a Varese: scatta la stagione lombarda 2021

Monza 2020 Andrea Spataro

La stagione delle corse su strada in Lombardia scatta il prossimo fine settimana con il Rally Internazionale dei Laghi, organizzato a Varese e valido per il Campionato di zona, la cui finale, in questo 2021, sarà a Modena, dopo che nel 2019 e nel 2020 è stata ospitata dal Trofeo Aci Como-Etv.
Nel rispetto dei protocolli, la manifestazione sarà proposta con meno prove speciali rispetto al passato. Due i tratti cronometrati, uno da ripetere tre volte (“Alpe-Valganna”), l’altro (“Sette Termini”) per due. La parte agonistica sarà tutta nella giornata di domenica.
Non mancheranno piloti comaschi pronti a recitare un ruolo importante in un evento che ha nell’albo d’oro due equipaggi lariani: Felice Re e Mara Bariani, primi nel 1998, Marco Roncoroni e Alberto De Grandi, sul gradino più alto del podio nel 2005.
Su una Skoda Fabia, con il numero 2, parte Andrea Spataro, varesino di origine, ma da anni trasferito in Valle Intelvi. La sua ultima gara del 2020 è stata la prova mondiale di Monza (nella foto). Ora la ripartenza con alle note il fido Gabriele Falzone. Stessa vettura per Stefano Baccega, che torna alle corse affiancato da Luca Oberti. Altri lariani nell’elenco iscritti, l’ex presidente del Calcio Como Pietro Porro (su Subaru Impreza), Alex Vittalini (Citroen Ds3), Mauro D’Angelo (Peugeot 208), Fabio Fusetti (Mini Cooper), Mattia Soldati (Renault Clio), Marco Leoni e Valerio Rossini (Peugeot 106) e Alessandro Muzio (Mitsubishi Colt).
Come detto, l’evento varesino apre la stagione 2021 dei rally in Lombardia, con un calendario definito, in cui non è però da escludere qualche defezione rispetto alle gare che sono state iscritte dai vari organizzatori.
Il Trofeo Aci Como-Etv si terrà il 24 e 25 ottobre e nel 2021 festeggerà la sua quarantesima edizione. La corsa chiuderà il Campionato italiano Wrc e, dopo lo stop dello scorso anno, tornerà ad ospitare anche le vetture storiche, ammesse per la prima volta nel 2017. il Tricolore Wrc scatterà a metà aprile con il Rally dell’Elba, con base a Portoferraio e sei prove speciali.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.