Rally in Lombardia, domani la definizione del calendario 2021

Rally Aci Como 2020

Domani, mercoledì 25 novembre, gli organizzatori lombardi di competizioni automobilistiche, soprattutto rally, si ritroveranno on-line alle 20 per la riunione che andrà a tracciare i calendari per la prossima stagione.
La prima, dopo anni, senza Paolo Brenna, il fiduciario sportivo per il territorio comasco scomparso una settimana fa, che in questa occasione rappresentava l’Aci provinciale e il suo rally.
Per la corsa lariana è già nota la collocazione dell’edizione 2021. La gara è stata infatti inserita nel Campionato italiano Wrc, che tra l’altro era un obiettivo che lo stesso Brenna aveva sempre avuto, dopo che nelle ultima due stagioni la corsa è stata finale dell’AciSport Rally Cup.
C’è già una bozza di calendario aggiornata e su cui si andrà a discutere, che prevederebbe la disputa del Rally Aci Como- Etv il 15 e 16 ottobre.
Sempre sul Lario, il 12 e 13 giugno, potrebbe tornare L’Aci Como Ecogreen, evento di regolarità valido per il Campionato italiano riservata alle vetture ecologiche.
Tornando ai rally, dalla prima bozza del calendario 2021 è per ora sparita la Ronde Valsassina prevista nel Lecchese all’inizio della stagione. In teoria la prima corsa dovrebbe essere quella di Varese (la richiesta è per il 27 febbraio).
In attesa di conoscere il calendario 2021, cresce l’attesa per l’Aci Monza Rally, che chiuderà l’attuale stagione. La competizione valida per il Mondiale sarà disegnata nell’autodromo brianzolo dal 3 al 6 dicembre con una giornata di prove speciali esterne nella provincia di Bergamo. Non mancheranno anche piloti comaschi; hanno finora annunciato la loro presenza Marco Silva, Andrea Spataro, Marco Paccagnella, Maurizio Mauri e Alex Vittalini.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.