Rapina a Olgiate Comasco: l’arrestato ammette tutto davanti al giudice

Carabinieri di Olgiate Comasco

Avrebbe ammesso ogni accusa, confermando di essere stato lui il rapinatore in azione la scorsa settimana al bar “Smile” di Olgiate Comasco. Si è svolto questa mattina l’interrogatorio davanti al Gip di Como. L’arrestato è un 29enne di Beregazzo con Figliare, incensurato.

Avrebbe confermato al giudice di essere stato lui il rapinatore armato di pistola (poi rivelatasi una scacciacani) che ha portato a termine il colpo nel locale di Olgiate. Indagato anche un complice il cui ruolo è ancora tutto da definire. La rapina fruttò appena 95 euro.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.