Rapina in farmacia con auto ribaltata, arrestato il complice

carcere Bassone

I carabinieri della Compagnia di Cantù e della stazione di Cermenate hanno individuato e arrestato il presunto responsabile di una rapina a mano armata messa a segno il 24 gennaio scorso nella farmacia di via per Lazzate a Bregnano. È finito in manette un 23enne di Seregno, che avrebbe agito con l’aiuto di un complice, un 44enne residente nello stesso paese, che era stato arrestato subito dopo il colpo. Nella fuga, i malviventi avevano causato un incidente stradale e si erano poi ribaltati con la loro auto. I militari dell’Arma avevano subito bloccato uno dei due rapinatori, mentre il complice era riuscito a fuggire a piedi. 
Gli elementi raccolti dai militari dell’Arma sono sfociati in un ordine di custodia cautelare in carcere firmato dal Tribunale di Como ed eseguito l’altro giorno dai carabinieri. Il 23enne si trova in carcere al Bassone, nella foto. Il colpo aveva fruttato circa 300 euro.

L’articolo completo sul Corriere di Como in edicola sabato 15 giugno

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.