Rapinatore condannato a 6 anni

OPERAVA ANCHE IN SVIZZERA
Quattro rapine riuscite e due tentate, tutte messe a segno tra Olgiate Comasco e la Svizzera. Il responsabile, un 35enne di Ronago, è stato condannato a 6 anni e 4 mesi di reclusione. Il malvivente aveva preso di mira in particolare la libreria “Il 15” di Olgiate, presa d’assalto tre volte nel giro di una ventina di giorni. Arrestato il 18 gennaio scorso, il rapinatore – difeso dai legali Edi Visconti e Christian Mazzeo – ha ammesso le proprie responsabilità e ha scelto il processo con rito abbreviato. Il giudice per l’udienza preliminare di Como Luciano Storaci lo ha condannato a 6 anni e 4 mesi di reclusione. Il pubblico ministero aveva chiesto 4 mesi in più. Oltre alla libreria di Olgiate, il 35enne aveva preso di mira il Piccadilly di Novazzano, in Svizzera, oltre a un’agenzia di pratiche auto e un negozio di parrucchiere. Il rapinatore è stato ripreso dalle telecamere dell’impianto della stazione di servizio oltreconfine e le immagini hanno permesso di identificarlo.

Anna Campaniello

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.