Rapinatore seriale: sospetti su 5 assalti tra il 20 e il 25 giugno

La Questura di Como

Salgono a cinque le rapine – tra tentate e riuscite – che la Questura di Como (squadra Mobile) sospetta possano essere state commesse dal 32enne di Como fermato nella giornata di lunedì in pieno centro città. L’uomo, nel breve volgere di pochi giorni (tra il 20 e il 25 giugno) avrebbe agito più volte tra in centro città, Camerlata e Rebbio, con modalità spesso identiche e armato di coltello.

Al momento, nel fermo figurano due rapine portate a termine nei giorni scorsi, ma nelle prossime ore anche le altre tre contestazioni dovrebbero venire riunite in un unico fascicolo. L’uomo verrà sentito nelle prossime ore dal giudice delle indagini preliminari di Como Carlo Cecchetti.

L’articolo completo sul Corriere di Como in edicola mercoledì 27 giugno

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.