Ricercato da giorni: segnalato e arrestato in un albergo di Como

Una Volante della Questura di Como
Una Volante della Questura di Como
Una Volante della Questura di Como

Era ricercato dopo che il giudice di sorveglianza aveva deciso di sospendere l’affidamento in prova per farlo rientrare in carcere.
Sul capo della stessa persona pendeva poi una ulteriore accusa di furto – avvenuto il 30 giugno – alla Coop di Lipomo.

Al terminale della Questura è giunta la segnalazione che in un albergo di Como era presente proprio il ricercato, ovvero un 47enne di Fino Mornasco con precedenti per reati contro il patrimonio.

Le volanti si sono dunque recate nella struttura ricettiva per identificare l’uomo e condurlo in cella. Quest’ultimo tuttavia, dopo aver consegnato la carta di identità si è dato alla fuga. Dopo circa mezz’ora, il fuggitivo è stato intercettato nei pressi di via Mentana ed è stato bloccato.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.