Ratti, il bilancio 2018 si è chiuso con 10,5 milioni di utile netto

L'ingresso dello stabilimento della Ratti a Guanzate

L’assemblea ordinaria della Ratti spa, società di Guanzate leader nella creazione, produzione e distribuzione di tessuti di alta gamma a livello internazionale, ha approvato il bilancio per l’esercizio chiuso al 31 dicembre 2018, nella versione redatta dal consiglio di amministrazione lo scorso 13 marzo 2019.

Questi i dati principali: l’esercizio 2018 si è chiuso con un fatturato consolidato di 109,6 milioni di euro e con un utile netto consolidato di 10,5 milioni di euro.

L’assemblea ha confermato la distribuzione di un dividendo, al lordo delle imposte, pari a euro 0,20 per azione.

È stato nominato anche il nuovo consiglio di amministrazione, che resterà in carica per un triennio ed è composto da nove membri. Presidente del cda è stata confermata Donatella Ratti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.