Razzo in caduta: resta una sola traiettoria sull’Italia

Protezione Civile

(ANSA) – ROMA, 09 MAG – Si è verificato senza impatti il passaggio del detrito spaziale sulla traiettoria che interessava buona parte del centro-sud italiano e resta quindi una sola traiettoria che potrebbe ancora coinvolgere alcuni settori di Sardegna, Calabria e Sicilia. Tuttavia, "la probabilità che uno o più frammenti possano cadere sul nostro territorio rimane estremamente bassa". Lo rende noto il tavolo tecnico del Dipartimento della protezione civile che sta seguendo il rientro incontrollato in atmosfera del lanciatore spaziale cinese "Lunga marcia 5B" sulla base dei dati forniti dalla Agenzia Spaiale Italiana. La finestra di rientro sulla Terra è fino alle 7 del mattino ora italiana. Il tavolo tecnico continuerà a seguire l’evolversi della situazione in tempo reale. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.