Reati in calo nel 2019: diminuiscono i furti ma preoccupano i vandalismi

De Angelis

Crollano i reati in provincia di Como. Tutti, con la sola eccezione dei danneggiamenti, che sono in controtendenza e che negli anni sono passati dai 1634 del 2016 ai 2225 del 2019, comunque in diminuzione rispetto al dato del 2018 (quando erano stati 2343).

Anche la tanto sbandierata voce “furti”, declinata in tute le sue componenti (in abitazione, scippi, dalle auto in sosta, nei centri commerciali eccetera) riporta il segno meno accanto ad ogni dato numerico.

Il Questore di Como, Giuseppe De Angelis, in una apposita conferenza stampa che si è tenuta negli uffici di viale Roosevelt, ha fornito i dati consolidati del 2019 a poche ore dal termine dell’anno. Numeri complessivi che comprendono anche quelli di tutte le altre forze di polizia, carabinieri, guardia di finanza e pure le varie polizie locali. Il totale dei reati nel 2019 è sceso a 15.507 dai 17.184 del 2018 (-10%).

Tutti i dettagli reato per reato sul Corriere di Como di venerdì 3 gennaio

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.