Regina e “girone”, replica di Guerra

Code sulla statale Regina

l sindaco di Tremezzina Mauro Guerra ieri ha risposto alle accuse di chi definisce “irrealizzabile” la sua proposta di un “girone” lungo la Regina con senso unico per i mezzi pesanti. Chi lo critica, ha sottolineato, «non comprende bene il livello di criticità raggiunto dalla circolazione stradale nel centro lago. Ho fatto, a nome di tutti i sindaci interessati dalle strettoie della Regina, proposte per ridurre il più possibile una condizione di disagi costanti che tutti ben conoscono e vivono, compresi naturalmente anche camionisti ed autotrasportatori».
«Tra queste proposte – spiega – ho chiesto di sottoporre ad una seria verifica tecnica di fattibilità e sostenibilità, per la nostra economia locale, per le imprese interessate, per gli autotrasportatori, quella del cosiddetto girone a senso unico». Alcune alternative al provvedimento drastico del girone come «movieri, semaforizzazione, e qualche limitazione nei momenti caldi» sottolinea Guerra «sono le cose che non solo abbiamo già proposto ma anche realizzato e continuiamo a proporre e realizzare».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.