Reti virtuali per uno sviluppo reale, giovedì incontro al Museo della Seta

Nell’ambito di Silk Reloaded-Como città per la moda

Reti virtuali per uno sviluppo reale. È il tema al centro del nuovo appuntamento proposto nell’ambito del programma “Silk Reloaded-Como città per la moda”, l’iniziativa promossa dalla Fondazione Setificio e dall’associazione Ex allievi del Setificio in collaborazione con il Gruppo filiera tessile di Unindustria, il Settore moda di Confartigianato Imprese, l’Associazione italiana disegnatori tessili, con la partecipazione dell’istituto “Paolo Carcano” e del Museo della Seta e con il patrocinio

del Comune di Como.
“Crowdsourcing e giochi seri per l’innovazione sociale e d’impresa” è infatti il titolo della conferenza che si terrà giovedì 16 gennaio, alle 18, al Museo della Seta in via Castelnuovo 9 a Como. A parlare di reti sociali, di collaborazioni su progetti tra più soggetti via Internet e di giochi online come fattore di innovazione per i cittadini, le imprese e la pubblica amministrazione sarà il professor Piero Fraternali del polo comasco del Politecnico di Milano.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.