Riparte l’operazione “Ambulatori aperti”

Più specialità da lunedì
Al via la seconda tranche dell’operazione “Ambulatori aperti”. Terminata la fase sperimentale avviata a maggio, l’iniziativa promossa dalla Regione ripartirà nell’Azienda ospedaliera Sant’Anna da lunedì 1° settembre, con un ampliamento della rosa delle specialità prenotabili e delle sedi coinvolte. Il progetto prevede il potenziamento dell’offerta di prestazioni ambulatoriali per abbattere le liste d’attesa e mira a potenziare

l’accessibilità dei servizi grazie all’estensione degli orari dell’attività ambulatoriale nel tardo pomeriggio, alla sera o al sabato mattina, a seconda dei casi. Le unità operative coinvolte nella seconda fase, che durerà fino al 31 dicembre, sono: Radiologia – Diagnostica per Immagini, Diabetologia, Dermatologia, Fisiatria, Cardiologia, Neurologia, Oculistica, Otorinolaringoiatria e Urologia. Le prestazioni per “Ambulatori aperti” saranno erogate negli ospedali Sant’Anna, Sant’Antonio Abate di Cantù ed Erba-Renaldi di Menaggio e nei poliambulatori di via Napoleona a Como, di Ponte Lambro e di Lomazzo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.