Rissa in piazza Volta, Daspo urbano per i 4 giovani

Piazza Volta

Daspo urbano di un anno, oltre alla denuncia, per i quattro ragazzi, tre ventenni e un minorenne, coinvolti nella rissa di sabato scorso in piazza Volta. Per tutti, il questore di Como, Giuseppe De Angelis ha disposto il Daspo urbano, il divieto di accesso ai centri urbani, per «il forte allarme sociale suscitato nei residenti della zona e della città tutta dalla loro condotta antisociale».
Si tratta di un provvedimento già utilizzato da tempo in ambito sportivo per impedire di entrare negli stadi e nei palasport ai tifosi violenti anche per cinque anni. In ambito urbano viene definito anche “Daspo Willy” perché venne applicato dopo il tragico pestaggio di Colleferro, in provincia di Roma dello scorso settembre, costato la vita al giovane Willy Monteiro Duarte.
Gli agenti della squadra volanti della Questura di Como erano intervenuti nel tardo pomeriggio di sabato scorso in piazza Volta, dove era stata segnalata una rissa con quattro giovanissimi coinvolti. Tutti erano stati accompagnati in questura per accertamenti.
Il 17enne e uno dei ventenni, residenti in città, sono risultati incensurati mentre gli altri due, residenti in provincia di Como erano già stati segnalati alle forze dell’ordine. Per tutti è scattata la denuncia a piede libero per rissa, oltre alla sanzione per ubriachezza molesta e per la violazione delle normative anti Covid. Dopo ulteriori accertamenti, il questore De Angelis ha deciso di applicare anche il Daspo urbano. Ma come funziona il Daspo?
Ai quattro sarà vietato accedere a tutti i locali destinati alla somministrazione di alimenti o bevande situati in piazza Volta e nelle vie limitrofe della città murata, oltre allo stazionamento in prossimità dei medesimi locali. Se dovessero violare il divieto, scatterebbe la reclusione da 6 mesi a 2 anni e una multa da 8mila a 20mila euro.
Oggi è previsto un presidio massiccio da parte delle forze dell’ordine in piazza Volta. Carabinieri, polizia locale e di Stato intervenute anche ieri nell’area tra via Muralto e piazza Volta per la segnalazione di alcune persone senza la mascherina.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.