Rissa violenta a Como: inflitti sette Daspo urbani

Questura di Como (viale Roosevelt), nuova targa e nuova insegna con la scritta “Polizia”. Polizia di Stato.

Divieto di accesso alle aree urbane da 9 mesi a un anno per sette giovani tra i 19 e i 23 anni coinvolti nella violenta rissa, durante la quale erano stati utilizzati anche dei coltelli, scoppiata il 14 giugno scorso in corrispondenza del Manara Café di Largo Leopardi a Como.
Al termine degli accertamenti dei carabinieri di Como, il locale, su disposizione del questore di Como Giuseppe De Angelis, era stato chiuso per quindici giorni.
Ora i nuovi provvedimenti, con la decisione del questore di prendere ulteriori misure nei confronti di sette persone ritenute responsabili dei violenti comportamenti del giugno scorso.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.