Roberto Biondi espone in via Odescalchi

Un'opera dell'artista Roberto Biondi

Domani venerdì 21 dicembre alle 18.30, presso la ex chiesa di San Pietro in Atrio, in via Odescalchi a Como, verrà inaugurata una personale di Roberto Biondi intitolata “Oltre”- La mostra, organizzata con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Como, proseguirà fino al 13 gennaio e sarà aperta tutti i giorni dalle 11.00 alle 13.30 e dalle 14.00 alle 19.30. In questa occasione saranno esposte una serie di opere scultoree in ferro, legno, rame e cartone realizzate da Biondi nel corso dell’ultimo anno.

L’itinerario creativo di Roberto Biondi, da circa dieci anni a questa parte, si è svolto nell’ambito della scultura seguendo una logica rigorosa.  

«Da Piano libero, la mostra del 2014 presso Villa Bernasconi a Cernobbio, a Coesistenze e germinazioni, la personale del 2017 alla galleria Francesco Zanuso di Milano – scrive Roberto Borghi nel testo in catalogo – ciò a cui abbiamo assistito è un tentativo di liberazione. Anzitutto liberazione dai confini dentro cui si si svolge il processo creativo. Se in Piano libero il problema consisteva nel sabotare la squadratura del foglio, ovvero la condizione indispensabile per la progettazione architettonica e il disegno “ben fatto”, il nodo da districare nella successiva mostra milanese era invece la possibilità di far coesistere materiali eterogenei, a volte persino stridenti, dal cui connubio non si sarebbe mai potuto immaginare una germinazione».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.