Roberto Vecchioni protagonista venerdì a Locarno

Oltreconfine – Lo spettacolo benefico del cantautore al Palazzetto Fevi
A Lugano riparte la rassegna “Estival Nights”. Allo Spazio Officina anteprima di “Chiasso Jazz”
La stagione live in Canton Ticino riparte venerdì 26 ottobre, al Palazzetto Fevi di Locarno, con il concerto di Roberto Vecchioni, il cui ricavato sarà totalmente devoluto in beneficenza per la promozione di azioni e progetti indirizzati all’infanzia e all’adolescenza in Svizzera.
Grande attesa anche per Estival Nights, la rassegna che, sull’onda del successo ottenuto lo scorso anno, si terrà quest’anno dal 6 al 10 novembre al Teatro Cittadella di Lugano. Un ricco programma
che debutterà martedì 6 con l’atteso ritorno di Hiromi Uehara, talentuosa pianista e compositrice giapponese. Un personaggio poliedrico e affascinante che affronterà il pubblico di Lugano alla testa del suo trio delle meraviglie, completato da due autentiche leggende quali Anthony Jackson, l’inventore del basso a sei corde e Simon Philips, batterista che ha condiviso il palco con Joe Satriani e Jeff Beck. A seguire un cast eccezionale: mercoledì 7 Miles Smiles, giovedì 8 Esperanza Spalding, venerdì 9 i Take 6 e sabato 10 il Touré-Raichel Collective.
Con un programma ricco di appuntamenti, riparte a novembre anche l’ambizioso cartellone live del Cinema Teatro di Chiasso. La prima stella del pop, attesa oltreconfine, giovedì 15 novembre, sarà Nina Zilli, una delle voci più belle emerse in questi anni. Con due soli album, l’ultimo il recentissimo L’amore è femmina, e altrettante partecipazioni a Sanremo, la Zilli si è imposta al pubblico anche grazie a una presenza scenica di grande effetto; una sorta di diva della canzone italiana per la quale si sono già da tempo sprecati gli accostamenti con l’insuperabile Mina.
A seguire, il 23 novembre, antipasto della sedicesima edizione di “Chiasso Jazz”, che si terrà allo Spazio Officina di Chiasso dal 31 gennaio al 2 febbraio 2013: il Teatro ticinese ospiterà la mitica sei corde di John McLaughlin, il più versatile chitarrista jazz degli ultimi 40 anni. Sabato 1° dicembre sarà, infine, il turno del menestrello lariano Davide Van De Sfroos, amatissimo in Svizzera, con il suo recital “Racconti e storie”. Il cantautore alternerà canzoni e leggende lacustri, in attesa del suo nuovo album che uscirà nel 2013.

Maurizio Pratelli

Nella foto:
La talentuosa pianista giapponese Hiromi Uehara, attesa martedì 6 novembre al Teatro Cittadella di Lugano nell’ambito della rassegna “Estival Nights”

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.