Roberta Carrieri in piazza Volta con la sua “Relazione complicata”

alt Domani sera per Como Live
Era quasi inevitabile che nel nuovo disco di Roberta Carrieri ci fosse lo zampino di Davide Van De Sfroos. I fan del cantautore lariano, che hanno imparato da tempo a conoscere le qualità canore dell’artista barese, apprezzeranno anche il suo nuovo lavoro nato proprio nel periodo in cui i due musicisti lavoravano insieme.
«La nostra collaborazione – racconta Roberta – è nata per caso grazie alla comune amicizia con Peppe Voltarelli».

Musicalmente, Relazione complicata, Roberta ce lo racconta così: «Ha un sound spiccatamente folk rock di matrice americana e liricamente si ispira al libro “Donne che amano troppo” della psicoterapeuta americana Robin Norwood. Dal vivo cerco di ritornare alla radice delle canzoni, a come sono nate».
Quello che vedremo, in piazza Volta, domani, alle 21, ultimo appuntamento dedicato alla canzone d’autore all’interno del cartellone di Como Live, sarà un concerto elettrico e molto coinvolgente. Relazione complicata, che segue Dico a tutti così, il debutto del 2009, è composto da tredici tracce inedite, compreso il brano “S. Pietro”, scritto per Roberta Carrieri dal menestrello lariano De Sfroos.

L’album, che affronta con leggerezza ed ironia il tema delle dipendenze affettive, ispirandosi come già detto al libro “Donne che amano troppo” di Robin Norwood, vede la partecipazione della band rockabilly Rock’n’Roll Kamikazes (gruppo capitanato dell’ex frontman degli Hormonauts Andy Macfarlane) e della band brasiliana Selton.

m.prat.

Nella foto:
Roberta Carrieri, protagonista dell’ultimo appuntamento con la canzone d’autore in Como Live

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.